Perché non riesco ad innamorarmi?

Un confidente mi rivela che non riesce a innamorarsi. Non ci può fare niente, non sente quel sentimento devastante che lo tiene legato alle persone, non sente le farfalle nello stomaco e il fiato corto. 

Forse molte persone non sanno riconoscere l’amore o semplicemente non l’hanno mai provato? Oppure sono immuni da questo sentimento? 

La psicologia ci spiega che esistono dei blocchi alla capacità di amare. 

LA DELUSIONE Molte persone dopo una storia che è finita male, quindi una delusione molto forte,  evitano di esporsi nuovamente a una situazione dolorosa e quindi di farsi coinvolgere emotivamente.

ASPETTATIVE MOLTO ALTE Le persone particolarmente impegnate nella carriera o comunque particolarmente assorbite dai loro impegni, spesso cercano un rapporto alla loro altezza, a volte però rischiando di essere eccessivamente esigenti e pertanto poco tollerante rispetto alle debolezze dell’altro.

IPER CONTROLLO? A volte lo scombussolamento emotivo che rende vulnerabili e fragili spaventa le persone che tendono a voler tenere tutto sotto controllo.

AMORE GENITORIALE DISTORTO 

I bambini che da piccoli hanno avuto un amore genitoriale che non è stato in grado di dare loro una stabilità emotiva, hanno assimilato questo come unico concetto di amore  e pertanto da adulti tendono ad innamorarsi di una persona con la quale replicheranno lo stesso tipo di rapporto. 

DISTURBO DELLA PERSONALITÀ Ovviamente anche i vari disturbi della personalità ( nevrosi, bipolarismo etc)  fanno sì che non ci siano le premesse per un innamoramento che possa essere la base per una storia duratura. 

Ecco perché ha senso indagare, perché sicuramente fare luce su un meccanismo fino ad ora poco chiaro può portare a prenderne coscienza e a creare la base per un rapporto finalmente duraturo e felice. 

lovetutor.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *