Allora amiche, diciamocela tutta: se avessimo avuto la ricetta magica per non incappare nell’uomo sbagliato, il mondo femminile sarebbe sicuramente più felice da secoli,

ma di uomini sbagliati ce ne sono un’ infinita’, potremmo dividerli per categorie e trovare l’uomo sbagliato per ciascuna di noi, ma vediamo di individuare le principali categorie da evitare. 

 

1-  L’uomo che pensa solo a se’. L’egocentrico che ha messo se stesso al centro del mondo e anche della vostra coppia, richiede molto impegno e anche la vostra dedizione più completa non sarà sufficiente a fargli ampliare il punto di vista. 

 

2- L’indeciso: spesso è dolce, accudente e anche simpatico ma quando si tratta di fare il passo decisivo di tira indietro perché ha le crisi d’ansia. 

Se per sbaglio ci fate un figlio e lui non si volatilizza come un amabile uccel di bosco, vi ritroverete con due bambini in casa. 

Sconsigliato anch’esso. 

 

3- Il violento: non parlo solo di violenza fisica, ma anche verbale. Quello che vi svaluta nelle situazioni, non ha rispetto dei vostri pensieri, punti di vista o sentimenti. 

Se poi usa la violenza fisica, non esiste giustificazione alcuna. Non va tollerato, liberatevene senza perdere tempo. 

 

4- L’uomo mammone :Non stirate le sue camicie bene come fa la sua mamma?  la chiama almeno una volta al giorno e pretende che lo tolleriate come ha fatto lei fino a qualche mese prima? e infine: avere la casa affianco alla mamma è il suo sogno nel cassetto?

Eccolo è proprio lui, il classico mammone, non ha mai veramente staccato quel cordone ombelicale che lo lega alla mamma e in qualsiasi decisione importante della sua vita deve prima avere l’ok di lei.

Reggere il paragone è difficile, lei sarà sempre ineguagliabile. Inoltre inutile criticarla nella speranza di aprirgli gli occhi perchè risultereste le carnefice e lei la vittima.  Se però siete provviste di una grande dose di menefreghismo, allora avanti tutta!!

 

5- Il possessivo, quello che a poco a poco ti fa terra bruciata intorno, trova un difetto per ogni tua amica, per non parlare del genere maschile che ovviamente ci prova sempre. 

Le amicizie sono un’importante risorsa per la vita di tutti noi. Non rischiate di perderle 

 

Ovviamente non tutti gli uomini possono essere catalogati  in cliché come se fossero pantaloni, ma c’è un termometro universale per misurare il vostro rapporto: 

Quanto ti fa stare bene la persona che stai frequentando? 

Perché stare bene non significa solo che vi fa battere forte il cuore ma che vi fa sentire all’altezza della situazione, a vostro agio, amate e comprese. 

Insomma, se dovete piangere, che sia di gioia!

 

Spero che questo articolo possa essere uno spunto… 

Se vuoi parlarmi di te, 

scrivimi privatamente su info@lovetutor.it  

o chiamami  +39 3663908773

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *